Dal 1995 a fianco delle imprese lombarde

PATENT BOX

img article

Il regime opzionale di tassazione per i redditi derivanti dall’utilizzo di opere dell’ingegno, di brevetti industriali, di marchi, di disegni e modelli, nonché di processi, formule e informazioni relativi ad esperienze acquisite nel campo industriale, commerciale o scientifico giuridicamente tutelabili, continua ad essere in vigore. Di seguito un breve approfondimento con le ultime novità.

 

Quali progetti finanzia?

L’agevolazione riguarda i redditi derivanti dall’utilizzo e/o dalla cessione di “opere dell’ingegno, da brevetti industriali, da marchi, disegni e modelli nonché da processi, formule e informazioni relativi ad esperienze acquisite nel campo industriale, commerciale o scientifico giuridicamente tutelabili.

NB: Il Decreto Legge 24 Aprile 2017 n°50, in adeguamento alle prescrizioni dell’OCSE, ha escluso all’agevolazione i marchi a partire dal 2017.

 

Quali sono gli obiettivi?

  • incentivare la collocazione in Italia dei beni immateriali attualmente detenuti all’estero da imprese italiane o estere;
  • incentivare il mantenimento dei beni immateriali in Italia, evitandone la ricollocazione all’estero;
  • favorire l’investimento in attività di ricerca e sviluppo.

 

Chi sono i soggetti ammissibili?

  • Tutti i titolari di reddito d’impresa, a prescindere da forma giuridica, dimensioni e regime contabile;
  • Le società e gli enti di ogni tipo, compresi i trust, con o senza personalità giuridica, non residenti nel territorio dello Stato, a condizione di essere residenti in Paesi con i quali è in vigore un accordo per evitare la doppia imposizione e con i quali lo scambio di informazioni sia effettivo.

 

Che tipo di agevolazione è prevista?

L’opzione per il regime di tassazione agevolata dei redditi derivanti dall’utilizzo dei beni immateriali rileva ai fini IRES e ai fini IRAP. La quota di reddito che può essere oggetto di agevolazione è definita in base al rapporto tra i costi di attività di ricerca e sviluppo sostenuti per il mantenimento, l’accrescimento e lo sviluppo del bene immateriale eleggibile e i costi complessivi sostenuti per produrre tale bene.

 

  1. Utilizzo diretto intangibles

Sarà escluso da imposizione la quota parte del reddito derivante dall'utilizzo diretto dei beni immateriali, determinata in contraddittorio con le Entrate sulla base di una procedura di ruling internazionale nella seguente misura:

  • al 30% nel 2015;
  • al 40% nel 2016;
  • al 50% a partire dal 2017.

 

  1. Concessione in uso intangibles

Nel caso in cui si tratti di redditi che derivano dalla concessione in uso dei suddetti intangibles (ad esclusione dei marchi commerciali), l'agevolazione consiste nella esclusione da imposizione dei relativi redditi:

  • per il 30% nel 2015;
  • per il 40% nel 2016;
  • per il 50% a partire dal 2017.

 

  1. Cessione intangibles

In caso di cessione degli intangibles, per gli eventuali componenti positivi di reddito positivi di reddito si prevede la detassazione integrale, a condizione che entro la fine del secondo periodo di imposta successivo alla cessione almeno il 90% del corrispettivo sia reinvestito nella manutenzione e sviluppo di "altri" beni immateriali agevolabili.

 

Come presentare la domanda?

Per usufruire dell’agevolazione, efficace dal 2015, sarà necessario esercitare apposita opzione. L’opzione, esercitabile dal 2015 è irrevocabile ed è valida per 5 anni. La scelta per il patent box va comunicata inviando telematicamente l'apposito modello tramite il software predisposto dall'Agenzia delle Entrate.

Contattaci

I dati conferiti con la compilazione del presente modulo di richiesta informazioni saranno oggetto di trattamento cartaceo ed informatizzato. I suoi dati saranno utilizzati esclusivamente per dare risposta alle sue specifiche richieste. Titolare del trattamento è IBS S.R.L. con sede in via Via Flero, 46 - 25125 Brescia a cui rivolgersi per qualsiasi esercizio di diritto, quale la richiesta di origine, esistenza, blocco, non utilizzo dei suoi dati personali. I dati non saranno comunicati ne diffusi a soggetti terzi

captcha
Ricarica